Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cilento

Agropoli, resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 29enne

Agropoli, resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 29enne

Il giovane era stato segnalato per aver creato problemi in un locale notturno

Agropoli, resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 29enne

Il giovane era stato segnalato per aver creato problemi in un locale notturno

Prosegue la serie positiva di risultati conseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, i cui sforzi al fine di contrastare la criminalità comune nel capoluogo cilentano continuano a dare i frutti sperati.
Già nei giorni scorsi il repentino e prezioso intervento dei militari del dipendente NOR – Aliquota Operativa, consentiva di rintracciare e bloccare due pregiudicati ebolitani che con destrezza erano poco prima riusciti ad asportare un vestito da uomo di pregio da una nota boutique agropolese. L’intervento dei Carabinieri consentiva di identificare e subito dopo intercettare lungo la SS 18, un’auto con 5 persone a bordo, due delle quali venivano riconosciute come gli autori del furto dell’abito, che veniva quindi recuperato e restituito al proprietario del negozio d’abbigliamento.

I militari del dipendente NOR – Aliquota Radiomobile, invece, durante la decorsa notte, sono intervenuti presso un locale notturno di Agropoli dove erano stati segnalati due giovani che disturbavano gli avventori. Alla vista dei militari, un ventinovenne pregiudicato di Montecorice, ha opposto resistenza ai militari intervenuti, esercitando violenza nei confronti di uno di questi. Lo stesso è stato immediatamente bloccato, accompagnato in caserma e tratto in arresto.
Quest’ultimo, dopo le operazioni di rito, è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, su disposizione dell’A.G. in attesa del rito direttissimo, mentre gli autori del furto sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania che coordina le indagini.
Proseguono intanto i controlli da parte della Compagnia cilentana al fine di prevenire e contrastare i reati in genere lungo la fascia costiera e nell’entroterra di competenza.

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top