Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Monte San Giacomo: era destinato al macello, cavallo salvato e preso in cura da una Onlus

Monte San Giacomo: era destinato al macello, cavallo salvato e preso in cura da una Onlus

Appello dell’associazione a partecipare alle cure dell’animale

Appello dell’associazione a partecipare alle cure dell’animale

MONTE SAN GIACOMO. E’ ospite dell’IHP, l’onlus che si occupa di protezione dei cavalli, l’animale trovato vagante a Monte San Giacomo, senza microchip e senza nome. L’ASL lo aveva posto sotto sequestro e dal Coggins test era emersa la sua positività all’anemia infettiva equina (AIE). “Il Sindaco – spiegano dall’associazione – aveva frettolosamente ordinato di mandarlo al macello, ma la sua morte è stata evitata grazie al tempestivo intervento di IHP e Progetto Islander”.

IHP ha dato la propria disponibilità ad accoglierlo nel pascolo di Fignano, dove tiene attualmente altri 8 cavalli sieropositivi. IHP ha lanciato ora un concorso, per sostenere le prime cure e i costi di mantenimento di questo nuovo ospite.

Come partecipare: inviare una e-mail a [email protected] con il nome del cavallo, insieme alla ricevuta di versamento entro il 30 aprile 2017.
Quota minima di partecipazione: 10 euro per ogni nome proposto
Commissione: i volontari del Centro di recupero
Estrazione: l’1 maggio 2017 i volontari del Centro di recupero sorteggeranno il vincitore.
Il premio: al vincitore verrà donata una t-shirt IHP e un calendario 2017.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top