Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Nuovi guai per il giornalista cilentano Giorgio Mottola

Nuovi guai per il giornalista cilentano Giorgio Mottola

Querelato per un servizio su Benigni e la moglie

Querelato per un servizio su Benigni e la moglie

AGROPOLI. Nuovi guai per il giornalista cilentano Giorgio Mottola. L’inviato della trasmissione Report, infatti, è stato querelato per la realizzazione di un servizio inerente Roberto Benigni e la moglie, Nicoletta Braschi. L’avvocato Michele Gentiloni Silveri, infatti, ha comunicato di “aver ricevuto mandato di sporgere querela presso la Procura della Repubblica di Roma nei confronti di Mottola, Sigfrido Ranucci, nonché di chiunque altro abbia con loro concorso o cooperato, in relazione alle notizie false e gravemente diffamatorie diffuse nel corso della puntata”.

Nella puntata andata in onda lunedì il programma ha raccontato, tra le altre storie, la vicenda degli studi di Papigno, una frazione di Terni, dove il regista toscano ha girato La vita è bella e Pinocchio. Benigni aveva un progetto ambizioso: trasformare Papigno negli Umbria studios, un nuovo prestigioso polo cinematografico in grado di fare concorrenza anche a Cinecittà. Ma le cose non vanno come dovrebbero e nonostante gli investimenti pubblici, tra fondi europei, statali e degli enti locali il progetto non decolla.

Giorgio Mottola, originario di Albanella, già nel 2015 passò alle cronache per un’aggressione subita da parte di Andrea Pardi, amministratore della società italiana elicotteri.

In passato era stato anche direttore dell’organo d’informazione agropolese “Trasparenza e Legalità”.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top