Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Festività pasquali, boom di visitatori anche nelle aree interne. Matera: binomio turismo-cultura vincente

Festività pasquali, boom di visitatori anche nelle aree interne. Matera: binomio turismo-cultura vincente

Soddisfatto anche il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli

Soddisfatto anche il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli

Se Paestum ha toccato quota 6500 accessi nel periodo tra sabato e lunedì, non sono stati da meno gli altri luoghi d’arte e cultura del comprensorio. 1300 accessi si registrano alla Grotta di Pertosa-Auletta; 1.500, invece, i turisti che hanno visitato la Certosa di San Lorenzo a Padula. Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore regionale Corrado Matera.

“In questi giorni la Campania è stata scelta da un numero eccezionale di turisti quale meta ideale per un soggiorno che mette insieme cultura, bellezza ed enogastronomia. Le presenze registrate a Napoli, Caserta, Pompei, Ercolano, Paestum, Velia e Padula, confermano che il binomio cultura e turismo è quello vincente. Su questa strada occorre andare avanti, perché su questo terreno nessuno ci può battere.

E’ importante però puntare sul miglioramento della qualità complessiva del sistema turistico regionale, a partire dai servizi di informazione e di accoglienza turistica, da una forte promozione dei prodotti turistici e dell’immagine turistica complessiva della Campania in ambito nazionale ed internazionale, dall’incremento dell’accessibilità alla tutela dei diritti degli utenti.

Presto presenteremo ulteriori attività che vanno in questa direzione, in linea con l’impegno assunto dal Presidente De Luca e della sua Giunta, nei riguardi di tutto il territorio regionale, dai luoghi di eccellenza alle aree interne”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Castellabate Costabile Spinelli. “Buona la prima – ha detto – Un assaggio d’ estate con risultati positivi, servizi eccellenti, vigilanza presente, un paese pulito e tantissime persone. 800 ingressi al castello, 17 autobus nel borgo medievale e centinaia di hashtag Castellabate nell’ultimo weekend”.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri contenuti

Top