Camerota: rottamazione dei debiti, ancora qualche giorno per la richiesta alla Soget

Anche il comune “rottama” i debiti dei propri concittadini, la So.g-e.t. ha prorogato il termine per la rottamazione fino al 21 aprile prossimo

Il 21 aprile spirerà il termine per la presentazione delle istanze di agevolazione delle ingiunzioni di pagamento del Comune: in pratica è ultima possibilità per beneficiare di una riduzione del debito prima che si attivino le misure per la riscossione coattiva delle somme dovute.

L’ Ente ha aderito alla cosiddetta “rottamazione” delle ingiunzioni, per consentire al contribuente di definire in maniera agevolata i debiti sia tributari che per le violazioni del Codice della strada, ottenendo una riduzione del debito stesso ed estinguendo il debito dovuto al Comune. La rottamazione ha ad oggetto le cartelle notificate per il periodo 2000-2016.

Per eventuali informazioni, documentazione o modulistica gli interessati possono far pervenire le richieste attraverso: sportello.camerota@sogetspa.it oppure rivolgendosi allo sportello della So.g.e.t. in Piazza S.Vito 38. Le istanze dovranno essere trasmesse tassativamente entro il 21 Aprile 2017 a mano o a mezzo raccomandata postale a.r. all’ indirizzo So.g.e.t. s.p.a. Sportello di Camerota Piazza San Vito 38.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.