Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ospedale di Agropoli, prosegue il processo di riorganizzazione

Ospedale di Agropoli, prosegue il processo di riorganizzazione

Avviati i contatti con le organizzazioni sindacali

Avviati i contatti con le organizzazioni sindacali

Va avanti il processo di riorganizzazione dell’ospedale civile di Agropoli. Il nuovo atto aziendale, infatti, prevede la riapertura di un pronto soccorso con a disposizione 20 posti letto di medicina generale, radiologia e laboratorio analisi. Il direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Giordano ha avviato i contatti con le organizzazioni sindacali in vista della nuova configurazione nosocomio.

In una informativa inviata al coordinatore Rsu Aziendale, Domenico Vrenna, alle organizzazioni provinciali e al direttore sanitario Francesco Lombardo lo scorso 3 aprile, il manager ha confermato che “La direzione strategica ha la necessità di riattivare i posti letto di medicina generale e pronto soccorso presso il presidio ospedaliero di Agropoli” e al contempo ha informato che entro 10 giorni sarà possibile inviare eventuali osservazioni o richiedere chiarimenti.

L’ospedale civile di Agropoli, chiuso ormai da 4 anni e trasformato in un semplice Psaut, tornerà a svolgere almeno parzialmente le sue funzioni. Probabilmente già entro maggio potrebbe essere disposta la riapertura del pronto soccorso, sicuramente prima dell’inizio della stagione estiva, come confermato dal dg Giordano che nelle scorse settimane fece un sopralluogo presso il presidio ospedaliero.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top