Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Eccellenza, Valdiano pari ad Eboli, gli eburini festeggiano la Serie D

Eccellenza, Valdiano pari ad Eboli, gli eburini festeggiano la Serie D

Il punto sull’ultimo turno del campionato di Eccellenza girone B

Match salvezza al Santa Maria


Importante pareggio in chiave salvezza per il Valdiano che impatta 2 a 2 sul campo della capolista Ebolitana e, complice la sconfitta del Sorrento in quel di San Tommaso, assiste ai festeggiamenti degli eburini per la promozione in serie D. A tre giornate dal termine della stagione diventa incolmabile il distacco di 11 punti.

A sbloccare il match, già dopo dieci minuti, è l’agropolese Margiotta. Nella ripresa il solito Della Femmina sigla il pari alla mezz’ora. Liccardi riporta avanti i bianco-blu appena un minuto dopo e comincia la festa. Un attimo di distrazione e le notizie che vedono il Sorrento in svantaggio fanno calare la concentrazione ai padroni di casa, già pronti per i festeggiamenti e così al 36′ Sorriso su penalty può siglare il 2 a 2 che consegna un punto importante in chiave salvezza alla formazione di Criscuolo.

Festeggia anche la Polisportiva Santa Maria che batte in uno scontro salvezza la Picciola per 3-4. Dopo 20 secondi, i padroni di casa già potrebbero passare in vantaggio con Merola che costringe Serra ad un super intervento, ferma tutto il direttore di gara per fuorigioco. Partenza shock dei giallorossi che, infatti, al 2′ passano in svantaggio: Camera va via sull’out di destra e supera con un perfetto diagonale Serra. Al 13′ punizione dal limite dell’area di rigore di Trezza che finisce sul fondo. Alla prima azione del match, al quarto d’ora, il Santa Maria ha l’occasione del pareggio con Trimarco, ma Di Filippo si oppone al suo diagonale. Sessanta secondi dopo, invece, ci prova Francesco Rizzo con un tiro centrale tra le braccia del portiere di casa. Brividi per la Polisportiva al 21′ quando un traversone di De Maio taglia tutta l’area e va a stamparsi sul palo. Capovolgimento di fronte e arriva il pareggio della Polisportiva: Rizzo serve Mascolo che crossa verso Trimarco, la sua conclusione al volo è imprendibile per Di Filippo. La squadra di Pietropinto non si accontenta e trova anche il vantaggio con un tiro di collo pieno spettacolare di Mascolo. Al 36′ la squadra cilentana potrebbe trovare anche la terza rete con Mascolo, servito da Trimarco, che trova però pronto alla risposta il portiere biancorosso. Gol mangiato, gol subito. Proprio allo scadere, infatti, Merola supera Serra e regala il 2-2 alla squadra di casa. Dura solo quattro minuti la partita di Cappelli, subentrato a Picaro, che viene espulso per un fallo da dietro su Serrone. Capitalizza subito il Santa Maria con Santonicola che con un calcio piazzato taglia tutta l’area di rigore e inganna Di Filippo per il 2-3. La squadra di Pietropinto, forte del vantaggio e dell’uomo in più, trova anche la quarta rete con Trimarco che con un tiro a giro dai 18 metri supera Di Filippo e fa esplodere la gioia del settore ospiti. Per il bomber giallorosso è la quindicesima rete stagionale. Al 27′ potrebbero colpire ancora gli ospiti con Esposito, ma il suo tiro è respinto sulla linea dalla difesa avversaria. Non molla però la squadra biancorossa che alla mezz’ora accorcia con un colpo di testa di Merola. Nel finale, il Santa Maria riesce a respingere con ordine gli attacchi della Picciola e porta a casa tre punti pesantissimi.

Risultati:
Cervinara 1 – Positano 0
Ebolitana 2 – Valdiano 2
Nola 0 – Battipagliese 2
Picciola 3 – Santa Maria 4
Vico 0 – Palmese 2
Sant’Agnello 0 – Castel San Giorgio 2
San Tommaso 3 – Sorrento 1
Solofra 2 – Faino 1

Classifica:
Ebolitana 63
Sorrento 52
Battipagliese 51
Cervinara 49
Faiano 46
Palmese 37
Nola 35
Solofra 35
San Vito 32
Valdiano 32
Santa Maria 31
Castel San Giorgio 30
Picciola 30
San Tommaso 28
Sant’Agnello 25
Vico 11

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top