CronacaIn Primo Piano

Percepivano la pensione della madre morta, scoperte e denunciate

Nei guai due sorelle

SAPRI. Due persone sono state denunciate a piede libero per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. Si tratta di due sorelle, originarie Sapri, colpevoli secondo le accuse, di non aver comunicato all’Inps e al comune di residenza il decesso della madre. Così, da circa due anni, intascavano la pensioni alle poste.

Le donne, allo sportello, presentavano il documento della defunta, quindi avevano l’opportunità di farsi accreditare la pensione su contro corrente. La guardia di finanza, dopo una serie di controlli e appostamenti ha scoperto la truffa. Le somme di denaro percepite dovranno ora essere restituite.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!