Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Dalla costiera cilentana a quella amalfitana: nove giorni per promuovere il “prodotto matrimonio”

Dalla costiera cilentana a quella amalfitana: nove giorni per promuovere il “prodotto matrimonio”

Al via la prima Borsa del Matrimonio del Sud Italia

Al via la prima Borsa del Matrimonio del Sud Italia

Dal 23 al 27 marzo 2017 si svolgerà l’importante manifestazione “Italy Coast to Coast Weddings”, la prima Borsa del Matrimonio del Sud Italia, volta a promuovere il prodotto “matrimonio”, attraverso nove giorni di educational lungo la costiera amalfitana e la costa cilentana.

Il progetto è organizzato da Sposa Mediterranea Network e Wedding, operante a Ravello dal 1997 e da Italy Bride and Groom Wedding di Michelle Turner, con sede a Santa Maria di Castellabate, unitamente all’Associazione Turistica Cilentomania di Castellabate, che cura la segreteria organizzativa. Lo scopo è quello di veicolare un’immagine positiva ed attraente della Campania, come luogo da amare. Da qui la scelta di inserire in un unico educational le due coste, così vicine geograficamente, ma tanto diverse.

Lavorando su entrambe le coste da oltre un decennio, infatti, Sposa Mediterranea e Italy Bride and Groom Wedding sono riuscite a fare da trait d’union e molto spesso un matrimonio in Costiera Amalfitana termina con un viaggio di nozze nel Cilento e viceversa.

Pertanto, “Italt Coast to Coast Wedding” mira a garantire un impatto turistico notevole su entrambe le aree.

I Destination Wedding Planner che parteciperanno all’educational avranno la possibilità di conoscere alcuni dei luoghi più significativi della costiera amalfitana e cilentana, attraverso visite guidate, escursioni naturalistiche, degustazioni di prodotti tipici locali e familiarizzazione con il territorio.

Ma non solo. Sono previsti, infatti, quattro B2B Meeting, di cui uno in costiera amalfitana e gli altri in tre location differenti della costiera cilentana.

Durante questi meeting i Destination Wedding Planner incontreranno le attività produttive del comparto Wedding, Turistico e Agro Alimentare presenti sul territorio.

“Non si può vendere ciò che non si conosce, e soprattutto non lo si può amare”, ha commentato Michelle Turner, che da anni si occupa con professionalità e descrizione del Destination Wedding nel Cilento. “Scopo della manifestazione è far innamorare gli operatori di questi luoghi meravigliosi, così come è successo a me qualche anno fa”.

Un imperdibile appuntamento, dunque, per tutti quegli operatori locali che a vario titolo fanno parte della filiera turistica e ai quali il progetto è rivolto.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top