Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Castellabate: il comune punta sull’illuminazione a led

Castellabate: il comune punta sull’illuminazione a led

Un modo per ridurre i consumi, risparmiare sulla manutenzione e diminuire l’inquinamento

Castellabate: il comune punta sull’illuminazione a led

Un modo per ridurre i consumi, risparmiare sulla manutenzione e diminuire l’inquinamento

CASTELLABATE. Riduzione dei consumi di energia elettrica di oltre il 40%, risparmio preventivabile di circa €150.000 all’anno, calo dei costi di manutenzione ordinaria e diminuzione dell’inquinamento luminoso. Questi sono alcuni dei motivi per cui il Comune di Castellabate ha deciso di adottare un preciso piano d’intervento che disciplinerà in modo coerente tutto ciò che riguarda l’illuminazione pubblica comunale.

La Giunta ha approvato, con delibera n. 41 del 3 marzo 2017, un atto di indirizzo che prevederà l’installazione di lampade di nuova concezione SAP e LED, che andranno a sostituire l’obsoleto sistema di illuminazione pubblica. Tenendo conto del risparmio energetico ipotizzabile e della spesa per la pubblica illuminazione che il Comune ha sostenuto nell’ultimo anno, pari a circa € 500.000, l’investimento iniziale sarà quasi a costo zero per l’Amministrazione Comunale. Il progetto tiene conto, inoltre, della Legge Regionale n. 12 del 2002, che ha imposto ai Comune di adeguare gli impianti di pubblica illuminazione al fine di poter usufruire, in futuro, dei finanziamenti destinati agli impianti elettrici.

«L’Amministrazione intende perseguire, attraverso un atto di programmazione di straordinaria rilevanza, l’obiettivo di assicurare una corretta illuminazione di ogni zona del territorio comunale», commenta il Sindaco Costabile Spinelli: «Si tratta di un programma in linea con i lavori effettuati nelle zone periferiche del territorio, che hanno già permesso l’istallazione di moderni punti luce».

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top