Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento, ex discoteca diventa una discarica: scatta il sequestro

Cilento, ex discoteca diventa una discarica: scatta il sequestro

I carabinieri appongono i sigilli all’ex discoteca: trovati rifiuti di ogni genere

I carabinieri appongono i sigilli all’ex discoteca: trovati rifiuti di ogni genere

POLLICA. Una ex discoteca utilizzata come discarica abusiva è stata posta sotto sequestro nella giornata di ieri. L’operazione è avvenuta nel comune di Pollica, in località Cannicchio, ed è stata condotta dai carabinieri della locale stazione diretti dal maresciallo Lorenzo Brogna, e coordinati dalla Compagnia di Vallo Lucania, guidata dal capitano Mennato Malgieri. L’area, sequestrata in via preventiva, è di proprietà di un 85enne del posto, D.P., deferito in stato di libertà per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti e per deturpamento di bellezze naturali.

L’interno dell’ex luogo di svago si presentava come una vera e propria discarica dove giaceva di tutto, dal ferro agli pneumatici, dagli elettrodomestici a materiale inerte, il tutto senza la benché minima autorizzazione da parte delle istituzioni. Una bomba ad orologeria sia per l’ambiente che per gli abitanti della zona, la cui salute era messa in pericolo dalla presenza di tali rifiuti. L’operazione degli uomini dell’Arma rientra nel piano di tolleranza zero e di difesa del patrimonio naturale che negli ultimi tempi ha portato ad importanti risultati su tutto il territorio cilentano. Soddisfazione viene espressa dal primo cittadino di Pollica Stefano Pisani:«Anni addietro – spiega – il Comune di Pollica si era già occupato della struttura. Quello che però oggi mi preme sottolineare è l’importanza della tutela dei nostri luoghi. L’amministrazione – conclude – non tollererà in futuro il mancato rispetto del territorio».

Altri contenuti

Top