Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Incontro con Gabriel Zuchtriegel per gli studenti di Vallo della Lucania

Incontro con Gabriel Zuchtriegel per gli studenti di Vallo della Lucania

Lezione speciale con il direttore del Parco Archeologico

Lezione speciale con il direttore del Parco Archeologico

Incontro di formazione con gli allievi dell’Istituto d’Istruzione Superiore Parmenide di Vallo della Lucania con il Direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel. Nella mattinata del 22 Febbraio 2017, gli allievi del Liceo linguistico Parmenide hanno ascoltato una lezione speciale del Direttore Gabriel Zuchtriegel, di Gelsomina Agangi, Responsabile Settore Comunicazione e della dott.ssa Rossella Tedesco, responsabile dell’Ufficio Stampa del Parco Archeologico di Paestum.

L’incontro ha interessato le classi impegnate in un importante percorso di alternanza scuola-lavoro nell’Area archeologica di Paestum. Gli allievi hanno presentato i risultati di una ricerca-azione in inglese, tedesco e francese, elaborata con le risorse multimediali, grazie al supporto dei docenti delle discipline linguistiche. In particolare i docenti, Professor Nazario Sagaria, Leonardo Ricci e Professoressa Elvira Passaro, responsabili dei percorsi dell’alternanza scuola-lavoro a Paestum, hanno presentato le tappe di un progetto che si configura come un percorso di grande impatto formativo.

Molto soddisfatto il Dirigente del Parmenide, Prof. Francesco Massanova, che ha fortemente voluto questo speciale dialogo tra i suoi allievi e il Direttore Zuchtriegel, archeologo di formazione classica. Il dibattito, di grande interesse culturale e pedagogico, ha toccato numerosi e vari temi: si è parlato in particolare della necessità di coniugare l’interesse per l’archeologia al turismo in un’ottica di “sincretismo”, che sia capace cioè di coniugare la conoscenza dell’intero territorio con la storia, l’economia con il turismo, il rispetto per l’ambiente con la necessità di rinnovare le infrastrutture e soprattutto la valorizzazione della dimensione antropologica con la rivalutazione non solo di Paestum, ma di tutto il territorio del Cilento.

Correlati

Top