Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Calcio, Eccellenza: Valdiano da record. Tabù trasferta per il Santa Maria

Calcio, Eccellenza: Valdiano da record. Tabù trasferta per il Santa Maria

Il punto sul campionato di Eccellenza girone B

Il punto sul campionato di Eccellenza girone B

Ha una media promozione il Valdiano targato mister Criscuolo. I granata ieri hanno battuto 2 a 1 la Palmese conquistando tre punti che fanno salire a 19 quelli conquistati nelle ultime otto partite. Ora la formazione valdianese è fuori dalla zona play out, distante 3 punti.

Bastano venti minuti ai blaugrana per mettere la partita sui binari giusti: dopo un gol fallito da Della Femina (palo) e altre due buone occasioni di Cibele e Sorriso, proprio quest’ultimo piazza il pallone alle spalle di Di Donato. La Palmese però non ci sta, reagisce con Nunziata e Faggiano ma senza esito. Al 30′, però, Abate si fa espellere e lascia in 10 i suoi. Il Valdiano riesce comunque a reggere la pressione fino al 70′ quando Malafronte ristabilisce la parità su rigore. Dieci minuti dopo, però, il Valdiano torna avanti con Delle Donne.

Ancora una domenica amara, invece, per il Santa Maria. Allo stadio “Sessa” vince, infatti, il Castel San Giorgio, portandosi a quota 19, mentre la Polisportiva resta ferma a 21. I cilentani partono con il piede sull’acceleratore e sfiorano subito il vantaggio con Scarpa, ma il suo tiro a botta sicura è salvato sulla linea dalla difesa avversaria. Non stanno a guardare i padroni di casa che guadagnano un penalty, realizzato al 5′ da Ferrentino. La gara si mette così in salita per i ragazzi di mister Nicoletti, mentre gli avversari potrebbero addirittura raddoppiare con un tiro dalla distanza.

La reazione della Polisportiva è affidata ad un calcio di punizione di Serrone che si stampa sulla traversa. I minuti finali del primo tempo scorrono, quindi, via senza particolari sussulti. All’inizio della ripresa, il Castel San Giorgio trova subito il raddoppio con Ferrentino che, con un gran tiro da fuori area, supera l’estremo difensore giallorosso. Sotto di due reti, la squadra cilentana non demorde e prova a riaprire subito i giochi con Serrone, pericoloso ancora una volta da palla inattiva. È fuori misura anche il diagonale di Santonicola intorno al 25′. Alla mezz’ora è il brasiliano Botura a costringere agli straordinari Cesarano con un splendida conclusione. Resiste il Castel San Giorgio, difendendo il doppio vantaggio. Il Santa Maria riesce ad accorciare e riaprire la partita al 37′ con un calcio di punizione di Santonicola che, questa volta, si infila dove Cesarano non può arrivare. La rimonta, tuttavia, non si completa nei minuti finali e per il Santa Maria resta ancora una volta l’amaro in bocca.

Nelle altre gare la vittoria contro il Solofra per 3 a 0 permette all’Ebolitana di portarsi a +10 sul Sorrento che pareggia in quel di Positano. Colpo in trasferta della Battipagliese sul Picciola, mentre il Faiano non va oltre l’1 a 1 in quel di Cervinara. A -4 dalla zona play offc’è il Nola, vittorioso a Sant’Agnello.
Risultati:

Cervinara 1 – Faiano 1
Castel San Giorgio 2 – Santa Maria 1
Ebolitana 3 – Solofra 0
Picciola 0 – Battipagliese 1
Vico 0 – San Tommaso 3
Sant’Agnello 0 – Nola 1
San Vito 1 – Sorrento 1
Valdiano 2 – Palmese 1

Classifica:

Ebolitana 53
Sorrento 43
Faiano 40
Cervinara 39
Battipagliese 35
Nola 31
San Vito 27
Valdiano 24
Picciola 24
Solofra 22
Santa Maria 21
Castel San Giorgio 19
San Tommaso 18
Sant’Agnello 16
Vico 11

Correlati

Top