Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Cilento: dipendenze da gioco d’azzardo e internet, esperti a confronto con gli studenti

Cilento: dipendenze da gioco d’azzardo e internet, esperti a confronto con gli studenti

Al centro dell’incontro le dipendenze da gioco d’azzardo e da internet

Appuntamento organizzato da Croce Rossa e associazione Logos

RUTINO. Si è tenuto nella giornata di lunedì 6 febbraio, presso la scuola secondaria di I° di Rutino, un incontro in cui si è parlato dei nuovi tipi di dipendenze, non soltanto derivanti da cibo, alcool, sostanze stupefacenti o fumo. L’appuntamento con i giovani studenti è stato organizzato dal locale comitato della Croce Rossa, Comitato di Agropoli e del Cilento, avvalendosi della consulenza del “Gruppo Logos” di Salerno associazione che dal 1988 promuove e realizza programmi di prevenzione primaria dei problemi legati ad alcool, gioco e altre dipendenze.

«Negli ultimi anni si osserva un ampliamento del campo di utilizzo del termine “dipendenza” in riferimento a comportamenti, abitudini, situazioni legali delle quali non possiamo fare e meno e che non hanno alcuna connessione con l’assunzione di sostanze -spiega la dottoressa Vincenza Marino, formatore esperto del Gruppo Logos – evidenze empiriche mostrano come la nozione di dipendenza possa riferirsi a tutti quei quadri clinici definiti come nuove dipendenze o new addictions, in cui l’oggetto della dipendenza non è una sostanza chimica bensì comportamenti o attività accettati o addirittura promossi dalla società moderna. Tra le sindromi da dipendenza “senza droga” troviamo: i disturbi alimentari, il gioco d’azzardo patologico, lo shopping compulsivo, il lavoro, l’iperattività sessuale, l’uso problematico di internet, social network, giochi di ruolo, videogames, e di altre tecnologie».

Scopo del riuscitissimo incontro è stato quello di far riflettere i ragazzi sui loro comportamenti che potrebbero portare ad una dipendenza da internet. Le associazioni promotrici non escludono che incontri del genere si ripeteranno in futuro per trattare temi diversi, ma sempre di strettissima attualità.

Correlati

Top