Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Il direttore del Parco di Paestum in visita al Parco Archeologico della Civitella

Il direttore del Parco di Paestum in visita al Parco Archeologico della Civitella

Continuano i sopralluoghi di Gabriel Zuchtriegel nelle aree archeologiche del territorio. Nei giorni scorsi visita alla Civitella

Continuano i sopralluoghi di Gabriel Zuchtriegel nelle aree archeologiche del territorio

MOIO DELLA CIVITELLA. Benché poco conosciuta rispetto ad altri siti, l’area archeologica della Civitella è senz’altro una delle più suggestive del Cilento interno. In zona, infatti, sono stati eseguiti degli scavi che hanno permesso di rinvenire resti di un centro fortificato risalente al IV secolo avanti Cristo. La frequentazione dell’area, però, è anche più antica essendo state individuate anche tracce risalenti a due secoli prima che attestano la presenza di coloni focei.

Il Parco della Civitella meriterebbe un’ulteriore attività di ricerca e promozione. In questo contesto nei giorni scorsi il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, ha fatto visita al Parco accompagnato dal sindaco di Moio della Civitella Enrico Gnarra e dall’archeologa Giovanna Baldo. “E’ un sito sito di grande interesse dove da tempo volevo andare (e da dove si vede Velia)”, ha detto Zuchtriegel.
La visita del direttore del Parco Archeologico Civitella mette le basi ad una futura proposta di collaborazione tra Paestum e l’area della Civitella che potrebbe rappresentare un volano per il suo sviluppo. Prima del sopralluogo c’è stato anche un incontro con i rappresentanti del Parco Nazionale e del Polo museale a Vallo della Lucania per discutere del piano di gestione UNESCO.

Non è la prima volta che il direttore Gabriel Zuchtriegel fa visita a delle aree di interesse storico del territorio. Nelle scorse settimane fece visita al Parco di Monte Pruno, nel territorio del comune di Roscigno.

Correlati

Top