Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Amministrative 2017: Franco Palumbo annuncia la candidatura a Capaccio Paestum

Amministrative 2017: Franco Palumbo annuncia la candidatura a Capaccio Paestum

Al suo fianco due liste civiche, #FareBene il suo obiettivo principale

Amministrative 2017: Franco Palumbo annuncia la candidatura a Capaccio Paestum

Al suo fianco due liste civiche, #FareBene il suo obiettivo principale

CAPACCIO PAESTUM. «Porterò la mia esperienza amministrativa al servizio di una comunità che chiede un forte cambiamento. Lavoreremo per superare le criticità attuali e dare alla città dei templi la sua giusta centralità nel nostro sistema territoriale di sviluppo». Con queste parole, Franco Palumbo annuncia ufficialmente la candidatura a sindaco per le prossime elezioni comunali di Capaccio Paestum. #FareBene sarà l’obiettivo principale, nonché slogan della competizione elettorale, del candidato a primo cittadino, che ha già raccolto il sostegno di due liste civiche. «Non potevo restare indifferente, da uomo delle istituzioni, verso una comunità che ha voglia di un cambiamento netto, individuando nel sottoscritto un punto di rottura con il passato – precisa il neo candidato – tante persone, giovani e meno giovani, vogliono un modello di governo nuovo che guardi al futuro ed alla crescita, superando tutte quelle criticità che oggi tengono al palo il territorio di Capaccio Paestum. È un territorio complesso, ma allo stesso tempo pieno di potenzialità e che deve rappresentare un punto di riferimento dell’intero comprensorio».

Franco Palumbo, ispettore del lavoro di professione e attualmente sindaco di Giungano per il terzo mandato consecutivo, già guarda al futuro, in un’ottica di crescita e di sviluppo del territorio. «I problemi del passato vanno affrontati e superati, senza puntare il dito contro qualcuno – continua – sicuramente troveremo tanti problemi e tanti danni, ma dovremo essere pronti ad affrontarli e risolverli, senza fare pagare ai cittadini lo scotto di una cattiva amministrazione. Non voglio fare in alcun modo l’inquisitore perché il mio unico interesse, se dovessi avere la possibilità di guidare il comune, è quello di lavorare per la crescita e per lo sviluppo di un intero territorio».

Turismo, agricoltura e ambiente sono, invece, i tre cardini principali del programma di lavoro del neo candidato a sindaco. «Sono aspetti portanti dell’economia del territorio – conclude Palumbo – e credo che, lavorando con competenza su questi tre aspetti, si possano creare quelle condizioni virtuose che qui sono sempre mancate, fondamentali per creare occupazione e sviluppo e per dare vere opportunità ai nostri ragazzi. Per fare tutto ciò, c’è bisogno del coinvolgimento di tutti, famiglie, giovani, anziani, imprenditori e piccole imprese. Dobbiamo essere un’unica grande squadra e lavorare insieme nella stessa direzione, ossia per il bene del nostro comune. Dal mio canto, posso garantire il massimo dell’impegno e soprattutto onestà, competenza, esperienza e passione, fondamentali per il ‘far bene’ di cui si ha tanto bisogno».

 

Commenti

Altri contenuti

Top