Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ruspe in azione: oltre tre ettari di pineta e macchia mediterranea distrutti in area Parco

Ruspe in azione: oltre tre ettari di pineta e macchia mediterranea distrutti in area Parco

Tre ettari di pineta e macchia mediterranea distrutta. Denunciata proprietaria del terreno

Denunciata proprietaria del terreno


CAMEROTA. Una donna di 47 anni, originaria di Napoli e proprietaria di un terreno in località Sant’Iconio è stata denunciata dai carabinieri della compagnia di Sapri. Ciò dopo che l’area, una delle zone naturalistiche più suggestive del Parco Nazionale, è stata deturpata con il taglio di pineta e macchia mediterranea, circa tre ettari tra proprietà privata e zona demaniale.

Le ruspe, stando alle indagini dei militari, sarebbero entrate in azione senza autorizzazione del Parco e della Soprintendenza, ma con il solo svincolo idrogeologico della locale Comunità Montana. La donna è stata accusata, oltre di deturpamento delle bellezze naturali e distruzioni di un’habitat di un sito protetto, di invasione di terreni demaniali.

Tanto lo sdegno per quanto accaduto considerato che è stata distrutta una delle aree naturalistiche più belle del comprensorio del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Correlati

Popolari

Top