Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Meteo: nuova fase di maltempo in arrivo su Cilento e Diano

Meteo: nuova fase di maltempo in arrivo su Cilento e Diano

Da domenica sera la fase più intesa della perturbazione. Ecco le previsioni

Da domenica sera la fase più intensa della perturbazione. Ecco le previsioni

“Nel corso del fine settimana il flusso delle correnti atlantiche si impossesserà del mediterraneo determinando il passaggio di un paio di perturbazioni di moderata intensità che interesseranno anche la nostra regione dispensando piogge sparse in un contesto termico mite”.

Lo annuncia Giuseppe Stabile, esperto di MeteoCilento. “Un più sensibile peggioramento – aggiunge – è atteso a partire dal pomeriggio-sera di domenica quando saremo raggiunti da una più intensa perturbazione accompagnata da un minimo barico che dalla Francia si porterà sul Tirreno”. La perturbazione sarà preceduta da “piogge forti e intensi venti di libeccio e seguita da correnti moderatamente fredde (ma non gelide) nord-orientali”.

Ecco le previsioni:

Sabato 4 febbraio: Cielo molto nuvoloso con precipitazioni sparse di moderata intensità più probabili tra il pomeriggio e la serata. temperature senza variazioni di rilievo; venti da moderati a forti da libeccio, mare da mosso a molto mosso.

Domenica 5 febbraio: iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite; nel corso della giornata la nuvolosità è prevista in rapido aumento ad iniziare dalla costa con precipitazioni in intensificazione; nel corso della serata i fenomeni potrebbero assumere carattere temporalesco di moderata-forte intensità. Temperature stazionarie, venti tra moderati e forti. Mare molto mosso o agitato con moto ondoso in ulteriore aumento dalla serata. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Tendenza successiva: Lunedì tempo molto instabile con frequenti precipitazioni a carattere di rovescio; nevicate in appennino al di sopra dei 1200-1300 metri. Temperature in lieve diminuzione; venti tra moderati e forti da ovest-sud-ovest tendenti a ruotare da nord in serata. Martedì ancora condizioni di instabilità con precipitazioni sparse più probabili nelle aree interne dell’appennino dove assumeranno carattere nevoso fin sui 1000 metri.

Correlati

Popolari

Top