Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Autovelox di Agropoli, altri undici ricorsi in Tribunale

Autovelox di Agropoli, altri undici ricorsi in Tribunale

Ricorsi per l’autovelox bocciati dal Giudice di Pace, utenti ricorrono al Tribunale. Comune affida incarico legale

Comune affida incarico legale

AGROPOLI. Continua a far discutere l’autovelox posizionato tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud della Cilentana. Mentre infervora la polemica del consigliere Malandrino che ritiene lo strumento per il controllo elettronico della velocità illegittimo perché non autorizzato dall’ente provinciale, altri utenti, dopo aver perso il ricorso dinanzi al Giudice di Pace, hanno ora presentato appello al Tribunale di Vallo della Lucania per verbali comminati a seguito di rilevamento della velocità con l’autovelox.

Il comune, come già fatto in passato, ha deciso di opporsi, affidando l’incarico di rappresentarlo in giudizio all’avvocato Giovanni Laurito, con studio legale a Vallo della Lucania.

Quest’ultimo, come precisato in una precedente deliberazione della giunta comunale “ha già acquisito specifica competenza in analogo contenzioso scaturente da numerosi ricorsi presentati dagli utenti avverso verbali di accertamento della Polizia Municipale di altri comuni”. Sono 11 gli automobilisti che hanno presentato appello; precedentemente anche altri utenti si erano già rivolti al tribunale per chiedere l’annullamento di verbali. Il compenso per la difesa dell’ente è fissato nella somma di euro 300,00 per ogni giudizio e, nel caso di un numero superiore a
dieci giudizi, di euro 250,00, pari ai valori minimi del più basso scaglione tariffario di cui al D.M. n. 55/14, ulteriormente ridotto del 30%

Altri contenuti

Top