Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Vallo della Lucania: studenti al freddo. Miraldi chiede la chiusura delle scuole

Vallo della Lucania: studenti al freddo. Miraldi chiede la chiusura delle scuole

Da Palazzo di città ancora nessun provvedimento

Da Palazzo di città ancora nessun provvedimento

Da questo pomeriggio a Vallo della Lucania nevica di nuovo. Vallo è città di servizi, ma è soprattutto città di studenti. Studenti che hanno iniziato da più giorni a protestare sul web da Lunedì mattina da quando sono entrati nelle aule ghiacciate e si sono ritrovati senz’acqua. Scarseggiano anche le derrate di sale sulle strade che collegano Vallo ai paesi interni del Cilento, come Piaggine, Rofrano, Stio e Felitto. A farsi carico della protesta è il consigliere di minoranza Pietro Miraldi che ha sollecitato più volte, in forma pubblica e privata, il Sindaco Tony Aloia chiedendogli di provvedere a emanare un’ordinanza delle scuole che sono ancora aperte, come le scuole elementari, e gli Istituti d’Istruzione superiore Cenni-Marconi e Leonardo da Vinci.

Correlati

Top