La denuncia: ad Agropoli un Natale poco solidale

Scuole indifferenti all’iniziativa ‘Un sorriso sotto l’albero’. Gli organizzatori: siamo rammaricati

AGROPOLI. Come ogni anno il Forum dei Giovani ha promosso l’evento “Un Sorriso sotto l’albero” giunto alla sua quinta edizione. L’obiettivo è quello di raccogliere giocattoli usati da donare ai bambini meno abbienti, per far sì che anche loro possano ricevere un dono per Natale. “Abbiamo voluto fortemente riproporre questo evento per la raccolta di giocattoli in buono stato o nuovi da donare ai bambini su indicazione della Caritas”, afferma il coordinatore del Forum Angelo Mazzillo. Ad essere coinvolte anche le scuole del territorio, invitate a sensibilizzare i propri studenti all’iniziativa. “Ieri dopo quasi un mese di raccolta siamo tornati negli istituti confidando nella promozione di questa iniziativa. Eppure con grande rammarico solamente tre hanno risposto in maniera efficace ossia il liceo scientifico, la scuola primaria “Landolfi” e la scuola elementare “Scudiero”; tutte le altre non hanno donato neanche un giocattolo”, commenta rammaricato Mazzillo.

“Il mio stupore – aggiunge –  è rivolto soprattutto ai dirigenti e ai rappresentanti scolastici poiché andando nelle scuole ci siamo resi conto che le classi non erano state neppure informate e questo è davvero triste. Si parla molte volte di organizzare eventi solidali anziché feste dispendiose ma i fatti dimostrano che alla fine sono solo parole al vento”. “Ringraziamo di cuore, invece, chi ha avuto un pensiero per donare un sorriso sotto l’albero a chi ne ha più bisogno”, conclude Mazzillo.

Ti potrebbe interessare anche