Gold Metal Fusion
AttualitàIn Primo Piano

Ospedale di Roccadaspide, Giordano: “necessario scongiurarne il depotenziamento”

“Ospedali di frontiera continuano ad essere smantellati o ridotti”

“Non c’è nessuna logica nella decisione di chiudere alcuni reparti dell’ospedale di Roccadaspide, perciò il M5S ha presentato una interrogazione al Ministero della Salute per scongiurarne il depotenziamento”: così Silvia Giordano, prima firmataria dell’interrogazione contro la chiusura dei reparti di ortopedia, cardiologia e chirurgia previsti dal piano ospedaliero del Commissario ad Acta della Campania per il presidio di Roccadaspide.

“Questa scelta conferma che la sanità in Campania continua ad essere gestita secondo regole clientelari che prescindono dalla tutela dei livelli essenziali di assistenza e dal diritto di salute dei cittadini – aggiunge la pentastellata -. Mentre al Ruggi di Salerno si crea un reparto doppione di Cardiochirurgia per garantire un posto da primario a Enrico Coscioni, gli ospedali di frontiera come Roccadaspide continuano ad essere smantellati e ridotti senza alcun rispetto delle regole dettate dal buon senso”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito