Giornata della colletta alimentare, ad Agropoli e Capaccio raccolte 7 tonnellate di cibo

Gli alimenti andranno al Banco Alimentare Regionale

Si è conclusa la giornata nazionale di raccolta di generi alimentari promossa dal Banco Alimentare delle Caritas Parrocchiali di Agropoli. Il cibo raccolto fornirà il Banco Alimentare regionale di Mercato San Severino di prodotti di prima necessità, che a sua volta distribuirà parte del donato nelle altre zone dell’area salernitana. Circa sette tonnellate di generi alimentari è il bilancio della raccolta organizzata sabato scorso dalla Caritas/Banco Alimentare nei supermercati di Agropoli e Capaccio. La raccolta alimentare ha visto quasi 100 volontari tra operatori vari, dall’Associazione Nazionale Carabinieri alla Protezione Civile, dal Gruppo Scout ai ragazzi del catechismo.

“La quantità e la tipologia di beni raccolti –  ha spiegato Giuseppe Di Lucia, referente dell’Oratorio Padre Giacomo Selvi, presso la Parrocchia del Sacro Cuore, base per lo stoccaggio dei prodotti raccolti – è in linea rispetto a quella dello scorso anno. I generi raccolti, pasta, riso, zucchero, olio, biscotti, scatolame ed altro ancora, saranno poi distribuiti mensilmente ai nuclei assistiti dal Banco Alimentari Centrale. Famiglie di qualsiasi origine straniera o italiane, spesso in difficoltà perché uno o più dei componenti ha perso il lavoro ed è ora disoccupato”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.