AttualitàIn Primo Piano

AAA… fittasi gallerie nel Cilento

Ferrovie dello Stato pubblica bando: si affittano gallerie nel Cilento

LUSTRA. Le Ferrovie dello Stato da alcuni anni hanno avviato la dismissione del patrimonio inutilizzato. Appartamenti, fabbricati, caselli ferroviari, terreni ed aree edificabili sono stati messi sul mercato e potranno essere acquistati o locati. Tra i beni di cui RFI intende disfarsi ve ne sono alcuni inusuali e apparentemente inutili come le gallerie. E’ il caso di quelle posizionate sulla vecchia tratta tirrenica meridionale, nel comune di Lustra, tra le stazioni di Rutino ed Omignano Scalo. Queste sono in disuso dalla fine degli anni sessanta, quando per la realizzazione del doppio binario ne furono realizzate di nuove. Nei giorni scorsi Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato un bando per la locazione di un terreno di circa duemilacinquecento metri quadrati su cui insistono appunto la galleria «Sarapo», lunga cento metri, e quella denominata «Roccia Cupa», di circa trecento metri. Per gli interessati il canone annuo da pagare è di circa settemila euro e il contratto durerà sei anni con l’opzione di rinnovo per altri sei anni. Ma cosa si può fare con una galleria? Il bando è chiaro anche in questo: potranno essere utilizzate come deposito o per la coltivazione di funghi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it