blank
blank

Dramma in Romania: cilentano picchiato e ucciso

L’uomo era nell’Est Europa per recuperare una somma di denaro.

Un uomo di sessant’anni di Ascea, Antonino Sessa, è morto in Romania dopo essere stato brutalmente picchiato. La notizia si è diffusa solo nelle ultime ore nel centro cilentano e sul caso non si hanno molti dettagli. Stando alle prime ricostruzioni l’uomo era andato nell’est Europa per recuperare una somma di danaro che una donna rumena gli aveva sottratto durante la loro convivenza nel Cilento ma probabilmente, proprio nel tentativo di farsi restituire il denaro, avrebbe avuto una violenta lite con i familiari della ragazza e alcuni uomini lo avrebbero picchiato fino alla morte. Sulla vicenda ci sono le indagini in corso. Il corpo è stato posto sotto sequestro. L’uomo era conosciuto da tutti in paese. Un tipo piuttosto irruento. Qualche anno fa si rese protagonista dopo una lite con alcuni vicini di casa di un inseguimento con i carabinieri nelle campagne tra Ascea paese e Pisciotta.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it