Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeIn Primo PianoVallo della Lucania: prosegue il botta e risposta tra Aloia e il...

Vallo della Lucania: prosegue il botta e risposta tra Aloia e il M5S

Sulla situazione in cui versa l’ala nuova del cimitero i consiglieri Miraldi e Chirico replicano al primo cittadino

VALLO DELLA LUCANIA. Botta e risposta tra il sindaco Antonio Aloia e i consiglieri del M5S Pietro Miraldi e Anellina Chirico. Oggetto di discussione la situazione del nuovo cimitero, secondo alcuni cittadini lasciato nel degrado. Per questo gli attivisti 5 stelle avevano annunciato per l’1 ottobre un intervento di pulizia. Proposito, quest’ultimo, giudicato dal primo cittadino come un atto di mero populismo.

“Avremmo apprezzato se Lei, con spirito di collaborazione, avesse approfittato dell’occasione per unirsi a noi partecipando ad una giornata di cittadinanza attiva, che poi non è una cattiva abitudine”, replicano i consiglieri del Movimento. “Tuttavia – aggiungono – prendiamo atto che dopo la nostra comunicazione la Sua Amministrazione sta provvedendo ad una bonifica, sia pur sommaria in virtù dei lavori ancora non ultimati, dell’area in oggetto ed alla perimetrazione e messa in sicurezza delle aree più pericolose”.

Poi, in merito all’invito del sindaco Aloia di lasciar perdere il cimitero e di intervenire per riupulire alcune microdiscariche presenti sul territorio, Miraldi e Chirico non perdono occasione per chiedere quali siano le aree in questione: “se ce ne fornisce l’elenco saremo ben lieti di renderci utili”, scrivono.

Infine viene chiesto formalmente al primo cittadino di sapere quale iniziative siano state intraprese per la bonifica delle aree interessate da micro-discariche; a quali enti preposti sono state inoltrate le segnalazione; infine quali risposte sono pervenute all’ente.

Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.
Maffei

Membership