Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Sisma Centro Italia, Pro Loco dona 1500 euro alla Croce Rossa

La somma è stata donata per aiutare le popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia

RUTINO. Il terremoto in Centro Italia, oltre ad avere fatto numerose vittime, ha colpito anche i cuori degli italiani. In tanti si sono e si stanno prodigando per dare il proprio contributo. C’è chi è partito alla volta dei centri colpiti e chi invece ha preferito dare un aiuto economico. Quest’ultimo è il caso della Pro Loco “Cortazzo” di Rutino, giovane e frizzante associazione sempre molto attiva sul territorio. Una delle creature più famose della Pro Loco “Cortazzo” è la Sagra ‘ra Zeppula Cilentana che si svolge ogni anno ad agosto. Anche per il 2016, la manifestazione enogastronomica h fatto registrare un successo e grandi numeri in fatto di presenze. Dopo il sisma del 24 agosto, l’intera Pro Loco, col presidente Maurizio Moschillo, non ci ha pensato due volte e ha deciso di effettuare una donazione per i terremotati dai proventi della sagra. Ben 1500 euro la somma devoluta in beneficenza.

Le possibilità erano tante ma la scelta è ricaduta sulla Croce Rossa. «È un’organizzazione che ormai è diventata una garanzia – spiega Moschillo – eravamo tutti d’accordo sul donare del denaro e non potevamo non farlo in favore della Croce Rossa. Una scelta presa anche perché nel nostro comune è presente una piccola sede dell’organizzazione umanitaria e conosciamo gli sforzi che ogni giorno tutti i volontari mettono nelle loro opere».

 

Tags

Ti potrebbero interessare