Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Le scuole non sono antisismiche, comune chiude l’istituto

Le scuole non sono antisismiche, comune chiude l’istituto

A pochi giorni dal ritorno in classe, comune chiude la scuola: le verifiche avevano evidenziato grossi problemi alla struttura.

A pochi giorni dal ritorno in classe, comune chiude la scuola: le verifiche avevano evidenziato grossi problemi alla struttura.

La sicurezza degli studenti prima di tutto. Per questo il comune di Sala Consilina ha deciso di chiudere la scuola media della frazione di Trinità. A seguito di una verifica strutturale eseguita sul plesso scolastico tra giugno e luglio, infatti, sono emersi gravi problemi. Di qui la decisione del comune, a pochi giorni dalla riapertura delle scuole, di trasferire i circa cento studenti (due prime, una seconda e due terze) altrove.

L’amministrazione comunale e il dirigente scolastico Pietro Mandia, hanno deciso per ora di spostare gli studenti nella sede principale delle scuole medie di Sala Consilina, in via Matteotti. Dal comune fanno sapere di aver già avanzato richiesta di finanziamento per rifare completamente la scuola di Trinità.

La sezione distaccata di Trinità usufruiva di un edificio costruito per civili abitazioni ma adattato a Scuola. Con 6 aule didattiche, biblioteca, laboratorio multimediale, palestra.

Correlati

Top