Studio Di Muro
In Primo PianoSport

Coppa Italia: Gelbison, buona la prima

La squadra di Pepe, cinica sotto porta, fa 2-0 alla Vultur Rionero. Nel prossimo turno se la vedrà con l’AZ Picerno

La Gelbison vince nel match di coppa Italia giocato al Morra contro la Vultur Rionero. Finisce 2-0 per gli uomini di Pepe l’ultimo match di questo turno della competizione giocato alle ore 19 ( anche se iniziato con qualche minuto di ritardo).  Dopo il minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del sisma della scorsa notte nel centro Italia, l’arbitro Mariniello di Paola ha dato inizio alle ostilità. I primi minuti vedono le due squadre partire aggressive e con ottima intensità. Al 5′ minuto la Vultur reclama un calcio di rigore per atterramento di Mancini, l’arbitro dice che si può proseguire. Si affrontano due squadre dalla fisionomia di gioco molto differente, la Vultur più abile a far girare il pallone, la Gelbison pesantemente rinforzata nel mercato estivo, che predilige un gioco più fisico e maschio, prediligendo la trama in contropiede. Tuttavia la prima frazione nonostante la vivacità della gara si chiudeva sullo 0-0. Nel secondo tempo la Gelbison sfiora in un paio di occasioni il vantaggio, ma la difesa della Vultur riusciva ad avere la meglio. Bianconeri vicinissimi al gol pochi minuti dopo, con una girata di De Stefano che colpisce la traversa da buona posizione. Dopo un paio di interventi del sempre ottimo D’Agostino, però, è la Gelbison a passare in vantaggio. E’ clamoroso l’errore di De Rosa che praticamente inciampa sulla palla, e Maggio, punta arrivata nel mercato estivo ex Frattese, è implacabile davanti a Landi. E’ 1-0.  Da questo momento in poi la gara si incattivisce con numerosi falli fischiati da Mariniello. La Gelbison avanza con coraggio e trova il raddoppio. Un azione rocambolesca: Lordi calcia addosso a Gisonni e la carambola finisce alle spalle di Landi. Da questo momento il risultato non cambierà più. Una Gelbison cinica e determinata nei momenti importanti del match, lo vince e si qualifica. I rossoblu di Pepe se la vedranno, nel turno successivo con l’AZ Picerno in trasferta allo stadio Curcio. La Vultur Rionero ospiterà l’altra cilentana nel girone H di campionato, l’Agropoli nella prima gara del 4 settembre, mentre i rossoblu di Pepe nella stessa giornata ospiteranno i laziali dell’Anzio.

Tags

Ti potrebbero interessare