Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Cilento: fondi per gli eventi, la rabbia degli escluisi

Tra gli esclusi il Meeting del Mare, Cilento: un modo di vivere e il Paestum festival

La pubblicazione dell’elenco degli eventi ammessi a finanziamento regionale non ha mancato di suscitare polemiche. Alcuni importanti appuntamenti, infatti, sono stati esclusi: è il caso del Meeting del Mare. «In pratica – ha spiegato a La Città don Gianni Citro, organizzatore della kermesse – ci hanno esclusi dai finanziamenti perché non sarebbe ben chiaro che l’ente capofila si assume l’onere di pagare il progetto nella quota che sfora dal budget regionale. Ma è una sottigliezza di natura formale, perché i nostri tre partner non si sono mai tirati indietro». Don Gianni è critico: «Quando si perseguono disegni clientelari sui territori, la cultura paga lo scotto della discordia politica. Poi – ironizza – ci sono i gusti personali. Qualcuno, tra tante sagre di gnocchi e di patate, si sarà lasciato ammaliare dall’odore di cucinato anzichè da quello della musica. In ogni caso l’evento si farà lo stesso». Tra gli eventi esclusi nel comprensorio cilentano c’è anche “Cilento: un modo di vivere”, la manifestazione promossa dall’amministrazione di Pollica- «Chiederemo spiegazioni – dice il sindaco Stefano Pisani – Sappiamo che ci sono state delle banalità che ci hanno impedito di accedere ai finanziamenti, ma chiederemo spiegazioni e valuteremo il da farsi». Escluso anche il Paestum festival perché la domanda è arrivata «Fuori termine stabilito». «Inizialmente i termini scadevano alle 13, poi li hanno anticipati alle 12 e così siamo rimasti fuori, ma per un nostro errore – precisa l’organizzazione – Purtroppo non possiamo farci niente. In ogni caso il mio festival doveva partire il 3 settembre: avremmo avuto pochissimo tempo e difficilmente saremmo riusciti a stipulare i contratti esecutivi».

Tags

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito