Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

‘Per l’estate l’Amministrazione offre ai bambini silenzio e menefreghismo’

Scoppia la polemica a Teggiano. Di Candia respinge le accuse al mittente

TEGGIANO. L’associazione Amodiano aveva inoltrato regolare richiesta all’Amministrazione teggianese, retta dal sindaco Michele Di Candia, in attesa dell‘autorizzazione ad installare dei gonfiabili in piazza per una manifestazione dedicata ai bambini nei giorni del 4 e 5 agosto. Per la mancata autorizzazione, richiesta depositata in comune il 25 luglio, hanno poi denunciato il fatto attraverso un manifestino nel quale si legge che «Per l’estate 2016 l’Amministrazione comunale offre ai bambini il silenzio e menefreghismo». E ancora « l’evento è completamente finanziato da sponsor privati, riguarda i bambini che sono il futuro del nostro paese e la loro felicità vale più della nostra contrastate visione politica». A poche ore dalla data per la manifestazione in piazza il sindaco Di Candia autorizza a procedere. Come si fa a procedere ora? A contattare gli sponsor, a chiamare i gonfiabili, a procedere con i manifesti? Sono le domande che si pongono gli associati.
«Se vogliono possono farla. L’autorizzazione non è arrivata a 24h di tempo dalla data da loro richiesta ma con largo anticipo per potersi organizzare- risponde Di Candia- Si stava cercando di trovare il modo per erogare l’energia elettrica gratuitamente, il Comune non è dovuto ad erogare energia alle associazioni per le loro manifestazioni. Se poi è solo un modo per protestare e polemizzare… ».
«La richiesta di Amodiano era stata protocollata il 25 luglio ed ha ricevuto autorizzazione il 2 agosto mentre altre che venivano protocollate in data successiva hanno ottenuto prima l’autorizzazione a procedere»- chiosa un associato .

Tags

Ti potrebbero interessare