Majestic
AttualitàIn Primo Piano

Strada Provinciale insicura, il sindaco: insopportabile l’inerzia verso un territorio che merita attenzione

A finire nel mirino le condizioni della Sp54. Inutili gli interventi effettuati fin ora, rischi anche per il turismo

VIBONATI. Una lettera alla Provincia e al Presidente del Parco per segnalare la condizione in cui versano le arterie stradali del territorio. L’iniziativa è del sindaco di Vibonati Franco Brusco il quale mette in evidenza “il gravissimo disagio nascente dall’assoluta insicurezza nella quale versa la Sp54”.

“In particolare – scrive – a partire dalla Via Roma di questo Comune, al KM: 3 +200, l’asse viario è interessato da un processo di smottamento prossimo ad inibire il traffico da e per Morigerati; altrettanto dicasi, a seguire, al Km. 3+ 500. Ed ancora al Km 4+100 dove si sono sprecate notevoli risorse, impegnate dalla P.A. per ben 2 volte con risultati “ deludenti. Infine alla località Eredita al Km. 6,00 circa, la strada risulta invasa “ per metà carreggiata “dalla caduta di pietre e terra, per cui da questo punto in poi è transitabile residualmente dall’utenza, ancorché risultati formalmente chiusa al traffico da ben oltre due anni”-

“In considerazione dell’accresciuto traffico legato alla stagione estiva – spiega Brusco – dell’essere l’unica via di collegamento da Vibonati; della discreta presenza di attività ricettive e al fine di non deprimere ulteriormente la vocazione turistica di questa area, è doveroso da parte dare concreto seguito alle tante dichiarazioni spesso sperticate, quanto non ipocrite, di amore e di servizio al territorio”.

Il primo cittadino di Vibonati, poi, ricorda che l’ex assessore ai lavori pubblici Attilio Pierro programmò per l’arteria “l’importo di euro 600.000,00, – Fondi POR FERS- finalizzato alla messa in sicurezza, al ripristino ed al consolidamento a seguito di dissesti e movimenti franosi”.
Eppure, denuncia Brusco, “nonostante due interrogazioni di quest’ultimo del 16 marzo e del 30 novembre 2015, il silenzio assordante di Codesto Ente e di quanti hanno responsabilità politico- amministrative, l’atteggiamento di inerzia, non può non essere ritenuto insopportabile quanto ingeneroso verso un’area del territorio che merita rispetto e attenzione”.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it