Il Cilento ricorda Pietro Mennea: dedicato a lui il ‘Premio Nazionale alla Carriera Sportiva’

Ieri consegnati i riconoscimenti della IV edizione del premio.

Il Cilento ricorda Pietro Mennea, nella serata dedicata alla IV edizione del premio nazionale alla Carriera sportiva, istituito dall’Associazione culturale 2000 di Giungano, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e del CSI Centro Sportivo Italiano – Comitato Regionale Campania. Tra i premiati l’ex campione del pugilato Patrizio Oliva, Pasquale Scarlino, che per otto anni ha guidato il comitato regionale CSI, Antonello Postiglione ex campione di pallanuoto del Posillipo; Eugenio Marotta, giornalista sportivo; la rappresentativa di A2 del basket Agropoli e Rosario Oristanio, talento calcistico cilentano degli anni 90. Un riconoscimento anche ai piccoli atleti dell’oratorio S.M. Assunta, accompagnati dal parroco Mons. Luigi Orlotti. Giuseppe Di Lucia, referente CSI di Agropoli ha fatto da coordinatore e consulente sportivo alla manifestazione. Madrina della stessa Daniela Di Bartolomeo, direttrice del Museo Paestum nei percorsi del gran tour.
Nell’anfiteatro dell’ex convento benedettino con Matteo Galdi e Carmelo Verdevalle, presidente dell’Associazione 2000, erano presenti il sindaco Francesco Palumbo; l’assessore al turismo Franco Russomando; il vice sindaco Giuseppe Orlotti, Enrico Pellino, presidente del CSI Campania; Ciro Stanzione, responsabile del centro zona CSI Nocera del comitato di Cava; Ha presentato Sabrina Palumbo. Per l’occasione il Maestro Luigi D’Amato, pittore, membro dell’associazione europea artisti di pittura, ha esposto i suoi capolavori nella sala convegni dell’ex convento.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente