Nuova Elite
In Primo PianoPolitica

‘Golpe istituzionale’ ad Agropoli. Abate accusa l’amministrazione Alfieri e chiede intervento del Prefetto

Polemiche sul mancato ricorso alla conferenza dei capigruppo.

AGROPOLI. “Golpe istituzionale continuo”. E’ quanto denuncia il consigliere di minoranza Agostino Abate secondo cui ad Agropoli “le riforme istituzionali le sancisce solo la maggioranza e senza altre formalità… e non si deve nemmeno pensare di discuterle”.

Nel mirino dell’ex presidente del consiglio comunale il mancato ricorso alle conferenze dei capigruppo che, secondo quanto emerge dallo statuto dell’ente sono un “organismo consultivo del presidente del Consiglio comunale” e concorrono “a definire la programmazione per il proficuo andamento dell’attività dello stesso consiglio”. Queste, inoltre “devono essere obbligatoriamente convocate e consultate prima di definire ogni programmazione del’assise”. Di fatto, però, ciò non avverrebbe; di qui ,vista “la continua e perpetrata inadempienza istituzionale”, il consigliere Agostino Abate ha chiesto al segretario del comune “di intervenire anche tramite interessamento del prefetto”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito