Pegaso Agropoli
lunedì, Settembre 20, 2021
HomeAttualitàLagane e Ceci della Pro Loco di Rutino, il miglior Primo Piatto...

Lagane e Ceci della Pro Loco di Rutino, il miglior Primo Piatto del Cilento

Nella serata di ieri si è tenuta la I edizione della gara per premiare il miglior primo piatto del Cilento. A trionfare la Pro Loco “E. Cortazzo”

CERASO. Si è tenuta nella serata di ieri la I edizione de “I Primi Piatti del Cilento” organizzata dall’Associazione “Festa dei Rioni“. Presenti diverse Pro Loco ed organizzazioni di vari centri cilentani che hanno presentato i propri primi piatti tipici. A trionfare  è stata la Pro Loco di Rutino con la sua identificativa pietanza, le “lagane e ceci”. Le cuoche Guglielmina Barone, Antonella Cortazzo e Maria Tardio hanno preparato la prelibata pietanza, incantando i giudici e le tante persone accorse. A dare la vittoria è stata la somma dei voti di una giuria tecnica, composta da due professori dell’alberghiero Keys di Castelnuovo e una casalinga di Ceraso, e delle persone che hanno assaggiato i primi piatti. «Per noi è una grande soddisfazione – le parole di Maurizio Moschillo, giovane presidente della Pro Loco – e il giusto riconoscimento per i tanti anni di fatiche». La lagane e ceci rutinese, infatti, è uno dei piatti forti della Sagra che si tiene nei finesettimana agostani e nel primo di settembre, diventata un appuntamento fisso per residenti e turisti. «Il ringraziamento di tutta la Pro Loco – aggiunge Moschillo – va a chi materialmente si è speso per cucinare, per organizzare il tutto e per rendere concreta una idea. Ieri non hanno vinto la Pro Loco o le cuoche – sottolinea – ieri ha vinto Rutino» . «I preparativi per la sagra sono già iniziati – annuncia – a breve ufficializzeremo il calendario per gustare tutti insieme il miglior Primo Piatto del Cilento».

Arturo Calabrese
Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Membership