Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: due cani avvelenati. Allarme degli animalisti

Cilento: due cani avvelenati. Allarme degli animalisti

Due cagne sono state ritrovate morte in un campo, forse avvelenate. Polemiche degli animalisti: non è il primo caso

Due cagne sono state ritrovate morte in un campo, forse avvelenate. Polemiche degli animalisti: non è il primo caso

ASCEA. Due cani randagi, assistiti da volontarie del posto, sono stati trovati morti in un campo, uccisi probabilmente dal veleno. E’ quanto accaduto due giorni fa ad Ascea e il caso pare non sia un evento unico considerato che in passato una mamma fu uccisa con tutti i suoi cuccioli. A lanciare l’allarme alcuni animalisti. Le cagne ritrovate morte erano accudite da due ragazze del posto: erano state sfamate e sterilizzate, così come avviene per altri cani che vengono recuperati sul territorio.

Tuttavia qualcuno sembra essere infastidito dalla loro presenza, tanto che potrebbe essere arrivato ad ucciderli, non si sa per quale ragione. La notizia in poche ore ha fatto il giro del web e in tanti si sono mostrati sdegnati per l’accaduto. A finire nell’occhio del ciclone, però, sono anche le autorità locali. “Non sappiamo se è intervenuta l’Asl, né dove sono state sepolte le cagnoline”, denuncia una delle volontarie. Di qui l’invito a tutte le persone sensibili al problema a scrivere una al comune ed ai vigili urbani per chiedere una maggiore attenzione e più sensibilità al fenomeno del randagismo.

Top