Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Sp12, i sindaci si incontrano. Al vaglio una proposta per la riapertura dell’arteria

Sp12, i sindaci si incontrano. Al vaglio una proposta per la riapertura dell’arteria

Incontro per formalizzare una proposta progettuale-politica per la riapertura dell’arteria stradale.

Incontro per formalizzare una proposta progettuale-politica per la riapertura dell’arteria stradale.

OTTATI. In settimana dovrebbe tenersi un nuovo incontro tra i sindaci per concretizzare la proposta territoriale alla definitiva soluzione della SP12 da sottoporre agli Enti Istituzionali competenti.

Un mese fa era stata disposta una prima relazione preliminare che sarà sottoposta alla riunione e se i sindaci daranno il proprio consenso sarà formalizzata una proposta progettuale-politica da sottoporre al Prefetto, al Governatore della Regione Campania, al Presidente della Commissione LL.PP. On.le Cascone, agli Assessori Regionali, al Ministero delle Infrastrutture, alla Provincia e agli Enti sovra-comunali. La proposta articolata dei sindaci si suddivide in due momenti, utilizzare i fondi di somma urgenza regionale per attivare un sistema di monitoraggio di tipo “tecnologico-umano” al fine di consentire l’immediata apertura della SP12 anche a senso unico alternato o a unica corsia. Il monitoraggio tecnologico consentirebbe, al minimo movimento del terreno o delle pietre dal costone sovrastante, di allertare immediatamente del pericolo imminente e di attivare immediatamente le procedure di segnalazione e chiusura della Strada Provinciale e la consequenziale attivazione del personale umano per garantirne la massima funzionalità di sicurezza e chiusura, il secondo step
è quello di finanziare immediatamente un percorso alternativo di bypassi la SP 12 utilizzando i Fondi Europei o i Fondi del Patto per il Sud.

All’incontro previsto per sabato 18 dovrebbero partecipare Pasquale Brenca sindaco di Aquara, unitamente al neo vice sindaco e assessore ai LL PP Franco Martino, Antonio Forziati di Castelcivita, Antonio Sicilia di Corleto Monforte, Eduardo Doddato di Ottati e Gaspare Salamone di Sant’Angelo a Fasanella.

Correlati

Popolari

Top