Ok alle messa in sicurezza di Ripe Rosse

Finalmente prenderanno il via gli interventi di messa in sicurezza di Ripe Rosse. Da tempo erano segnalati disagi ed anche i sindaci avevano rivolto una appello affinché fossero avviate le opere.

MONTECORICE. Finalmente l’ente Parco ha affidato i lavori per la messa in sicurezza della località Ripe Rosse. Gli interventi consentiranno di intervenire sul costone roccioso che sovrasta la SS267 dove ormai da oltre due anni si registravano pericoli per frane e smottamenti, tanto da costringere le autorità a chiudere l’arteria. Nonostante il provvedimento, però, le auto hanno sempre continuato a circolare, mentre i problemi si sono registrati per gli autobus costretti a seguire percorsi alternativi, lasciando scoperte alcune aree e facendo registrare notevoli disagi.  I lavori costeranno circa 350mila euro e sono affidati al Consorzio Trivento Rocciatori – Dolomite Rocce.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.