Aggredisce indiano con coltello da cucina, arrestato giamaicano - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Aggredisce indiano con coltello da cucina, arrestato giamaicano

polizia
Aggredisce indiano con coltello da cucina, arrestato giamaicano

SALERNO. Sarà processato domattina con rito direttissimo il giamaicano, O.G. 31enne, arrestato stamattina per tentato omicidio. La vittima, un uomo di 38 anni di nazionalità indiana, è in prognosi riservata presso l’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. Alla base della sfiorata tragedia risiederebbero futili motivi lavorativi.
A trarre in arresto il 31enne il personale della Polizia di Stato appartenente alla Polizia di Frontiera Marittima.

Il tentato omicidio, come hanno accertato i poliziotti a seguito della segnalazione del reato, è stato commesso dallo straniero nelle prime ore del mattino, durante il suo turno di lavoro come cuoco sulla nave da crociera “Celebrity Constellation”, partita ieri sera da Catania e diretta a Civitavecchia, attualmente al largo della costa salernitana, con a bordo oltre 3.000 turisti.
Gli agenti hanno ricostruito i fatti appurando che il giamaicano, che aveva iniziato il lavoro alle 05.00, si trovava già in uno stato di ebbrezza alcolica- aveva già ingurgitato alcuni bicchieri di Gin- che lo avrebbe indotto a non tollerare le indicazioni fornitegli dal capo cuoco, un 38enne di nazionalità indiana. Il capo cuoco, pare, spronasse O.G. ad essere più svelto nella preparazione delle omelette che avrebbero servito come prima colazione ai passeggeri. Ripetuto più volte lo sprono e non tollerando il tono con cui gli veniva proferito, O. G. ha afferrato un grosso coltello da cucina ed ha colpito il capo cuoco al ventre causandogli una grave ferita.
Dopo i primi soccorsi prestatigli dai sanitari di bordo, la vittima è stata trasportata presso l’ospedale di Salerno, con codice rosso, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico e ricoverato in prognosi riservata.
L’indagato è stato pertanto arrestato con l’accusa di tentato omicidio aggravato dai futili motivi e l’arma utilizzata per la commissione del delitto è stata sequestrata e sottoposta ai rilievi della Polizia Scientifica.
L’arrestato è stato poi condotto presso il carcere di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposto domani a rito direttissimo.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca
alessio sorrentino primo sangiovannese 2
Varrella, Palomba e la Podistica S.Giovanni a Piro trionfano alla 34^ Corsalonga

incendio4agropoli
Auto a fuoco nel centro storico, si è trattato di un corto circuito

ss19pertosa
Donna trovata morta in strada all’alba

Chiudi