Altracittà: "S'inaugurano opere merito di assessori cacciati via" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Altracittà: “S’inaugurano opere merito di assessori cacciati via”

Comune sede Capaccio Scalo
Altracittà: “S’inaugurano opere merito di assessori cacciati via”

Il movimento civico contesta le scelte del sindaco Voza

“In queste settimane la cittadinanza di Capaccio sta assistendo ad una serie di inaugurazioni di opere pubbliche e sta usufruendo di una serie di servizi di cui sicuramente il nostro territorio aveva bisogno”. Inizia così la nota inviata dal movimento politico Altracittà sulle inaugurazioni di opere pubbliche da parte dell’amministrazione comunale. “Quindi, come Movimento civico attento e ben a conoscenza dei fatti e dei meriti che devono essere attribuiti per tali obiettivi raggiunti  ci sentiamo in dovere di ringraziare pubblicamente  gli ex assessori Marilena Montefusco, Enzo Di Lucia, Eustachio Voza e, soprattutto, Nicola Ragni ex assessore ai Lavori Pubblici, l’assessore Franco Sica ed inoltre i consiglieri comunali che hanno sostenuto  queste iniziative  e che oggi palesemente non condividono più la linea politica dell’Amministrazione Voza. Ancora grazie per la piscina comunale, per il recupero dell’ex macello, per la sistemazione di via Cafasso, per la sistemazione delle strade, per il recupero della torre campanara al capoluogo.

 

Per tutti questi obiettivi raggiunti il vostro premio è stato essere cacciati via dall’amministrazione perché troppo operativi, quindi troppo in vista. Peccato per Capaccio perché altri due anni di amministrazione seria, operativa e di buona programmazione avrebbero portato ancora altri risultati mentre adesso al sindaco non resta altro da fare che centellinare le inaugurazioni di obiettivi raggiunti nei primi tre anni di governo.

Pazienza, cittadini di Capaccio, un po’ di pazienza. Dobbiamo stringere i denti per altri undici mesi e poi si ripartirà con le opere pubbliche, con nuovi servizi al cittadino, con nuove politiche ambientali, fiscali, sul turismo e sul lavoro e con un Ente nuovamente vicino ai cittadini ed alle loro esigenze”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
raccolta_rifiuti
Sciopero della raccolta rifiuti. Capaccio: ‘saranno garantiti i servizi essenziali’

rifiuti_spiaggia
Cilento: ecco la mappa dei rifiuti trovati sulle spiagge. Ad Agropoli la situazione peggiore

baiadisapri
Presentata la 3^ edizione del trofeo “Baia di Sapri”

Chiudi