AttualitàIn Primo Piano

Chiude ponte su Sp45, disagi e caos. Anche ambulanze imbottigliate nel traffico

Dalle 19 di ieri alle 7 di questa mattina disagi per la chiusura della Sp45. Anche i mezzi di soccorso sono rimasti bloccati nel traffico.

12 ore di lavori per sistemare un ponte su un affluente del Testene sono bastati a mandare in tilt Agropoli. Dalle 19 di ieri e fino a questa mattina, infatti, operai della Provincia hanno operato sul ponticello sito sulla Sp45 di cui nei giorni scorsi era stata segnalata l’instabilità. Da Palazzo Sant’Agostino avevano programmato gli interventi in orario serale-notturno proprio per evitare disagi, ma questi si sono ugualmente presentati.

Dalle 19 di ieri, quando la principale strada che permette di bypassare il tratto chiuso della Cilentana ha chiuso i battenti, si sono create immediatamente lunghe code. Rallentamenti sono stati segnalati non solo in località Madonna del Carmine, ma anche lungo la via del Mare per Santa Maria di Castellabate, in località Marrota e Cannetiello ad Agropoli. Il traffico ha creato disagi anche ai mezzi di soccorso costretti a raggiungere l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, rimasti imbottigliati. La situazione è tornata a normalità soltanto nella notte. Questa mattina non si segnalavano disagi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it