Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Fondovalle Calore: M5S chiede audizione in Regione

Fondovalle Calore: M5S chiede audizione in Regione

Fondovalle Calore. Il M5S chiede Audizione in Regione per lavori completamento strada Fondovalle Calore.

Fondovalle Calore. Il M5S chiede Audizione in Regione per lavori completamento strada Fondovalle Calore.

Il Movimento 5 Stelle continua a seguire la vicenda della Fondovalle Calore. Michele Cammarano e Tommaso Malerba, consiglieri regionali, hanno chiesto un’audizione per avere notizie sulla ripresa dei lavori per l’importante arteria stradale. «Come promesso a seguito del nostro sopralluogo di qualche settimana fa, abbiamo inoltrato formale richiesta di audizione a nome delle comunità della valle del Calore in commissione Ttrasparenza e in commissione Lavori Pubblici. Ci sono i soldi? Perché i lavori non partono? Di cosa sta discutendo il tavolo tecnico promosso dalla Giunta?» scrive Michele Cammarano.

Ecco la richiesta:

«La strada Fondo Valle-Calore della provincia di Salerno rappresenta un percorso di collegamento fra il Cilento più interno ed i suoi agglomerati industriali, oltre le grandi vie di collegamento. A tal proposito, la progettazione dell’opera avrebbe un impatto molto positivo per lo sviluppo della vasta area territoriale nella quale è inserita, difatti se ne discute dal 1998, quando la Giunta regionale, in accordo con il Ministero dell’economia e delle finanze, ha provveduto al relativo finanziamento;
considerato che:
La Regione con delibera n. 2207 del 27 giugno 2003, ha provveduto ad affidare alla Provincia di Salerno l’attuazione dell’opera. Dopo aver definito il procedimento e dopo aver espletato le previste procedure di gara, la Provincia ha affidato i lavori relativi alla costruzione dell’arteria stradale che sono stati contestualmente sospesi a causa di rilievi della Soprintendenza. I ricorsi del Ministero al Tar di Salerno e al Consiglio di Stato, sono stati respinti e dichiarati inammissibili. Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 04479/2015, si è espresso definitivamente sulle questioni proposte dalla Soprintendenza, respingendo e dichiarando inammissibili i vari ricorsi presentati dalla medesima.

Rilevato che:

ad oggi, i lavori dell’opera sono ancora sospesi. Si apprende inoltre l’impegno della Regione e del Presidente De Luca per risolvere le questioni che ostacolano la prosecuzione e il completamento della Fondovalle Calore, dopo anni di immobilismo.

Tanto, premesso,considerato,e rilevato si chiede alla Commissione Trasparenza e alla IV Commissione Lavori Pubblici di approfondire nel dettaglio:

1 la sussistenza effettiva di un finanziamento di 21 milioni di Euro complessivi per la strada Fondovalle Calore Salernitano;

2 le motivazioni che impediscono di fatto la ripresa dei lavori in oggetto;

3 i contenuti delle audizioni del Tavolo Tecnico Istituzionale organizzato dalla Giunta della Regione Campania e dalla Provincia di Salerno circa le prospettive future dell’opera.

FORMALIZZO SPECIFICA RICHIESTA DI AUDIZIONE
con la presenza di:

I Sindaci e le Comunità Montane del territorio interessato

Sicuro della Sua sensibilità sull‘argomento resto in attesa di riscontro e colgo l’occasione per porgere Distinti Saluti

Cons. Michele Cammarano

Cons. Tommaso Malerba

Top