Choc nel salernitano, raptus di gelosia: ustiona i genitali alla compagna - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Choc nel salernitano, raptus di gelosia: ustiona i genitali alla compagna

Choc nel salernitano, raptus di gelosia: ustiona i genitali alla compagna

Terribili torture ai danni di una 26enne marocchina. Il suo compagno l’ha seviziata e malmenata, quindi le ha squagliato della plastica sulle parti intime.

Orrore a Pagani dove una ragazza di 26 anni, originaria del Marocco, è stata vittima di atroci torture da parte del fidanzato. Quest’ultimo, un 36 enne anche lui proveniente dal paese del Nord Africa, accecato dalla gelosia, ha picchiato la giovane, l’ha seviziata ed ustionata alle parti intime con della plastica fusa. Il tutto dopo averla legata e rasato i capelli. La 26enne ha poi ha atteso che il suo aguzzino si calmasse e andasse a dormire per raccogliere le sue cose e fuggire via. A prestarle soccorso una connazionale che l’ha accompagnata a casa della sorella, a San Giuseppe Vesuviano. Da qui è stato avvisato il 118 ed è stata immediatamente trasportata all’ospedale di Nola dove i medici le hanno staccato dal corpo i pezzi di plastica bruciata prescrivendole una prognosi di 30 giorni. Il compagno è stato arrestato.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
bambino_bici
Studenti a lezione da vigili e polizia per ottenere la patente per la bicicletta

carabinieri
Scoperti con oltre 100 grammi di marijuana in auto, arrestati

ospedale_roccadaspide
Ospedale di Roccadaspide ridimensionato, Auricchio convoca i sindaci

Chiudi