Solaio a rischio crollo, sindaco dispone la chiusura della scuola

Una perizia tecnica ha evidenziato un possibile distacco dell’intonaco: la scuola resta chiusa fino al termine dell’anno e bambini trasferiti.

blank

Da alcuni giorni gli alunni dell’istituto comprensivo “S. Domenico Savio” di Sicignano degli Alburni, plesso di Petina, hanno dovuto trasferirsi in altra sede per il regolare svolgimento delle lezioni. A disporlo un’ordinanza del sindaco Giovanni Zito dello scorso 15 maggio dopo una relazione tecnica che ha evidenziato “una scarsa adesione dell’intonaco al supporto costitutivo del solaio”. Ciò costituiva una situazione di rischio per i bambini della scuola dell’infanzia, prima e secondaria di primo grado poiché erano “possibili distacchi di parti di intonaco in corrispondenza dell’intradosso del solaio”. Di qui l’ordinanza del primo cittadino con l’obiettivo di prevenire o eliminare pericoli che minacciano l’incolumità. La zona è stata transennata in attesa dell’avvio dei lavori. Fino alla fine dell’anno scolastico gli studenti svolgeranno le attività didattiche presso la scuola paritaria Giovanni Paolo II di via Mansi senza alcun onere per il comune.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it