Agropoli nel caos: lunghe code, automobilisti infuriati. Ponte a rischi crollo

Sul Lungomare disagi per un cantiere. In località Madonna del Carmine segnalato il cedimento di un ponte sulla Sp45.

Cantieri e caos ad Agropoli. Una serie di lavori stanno paralizzando la città. I disagi si registrano ai due ingressi del comune: il Lungomare San Marco e la località Madonna del Carmine. Nel primo caso i problemi sono determinati dalla presenza di un impianto semaforico che regola il senso unico alternato a causa della presenza di un cantiere in via Risorgimento. Le preoccupazioni maggiori, però, arrivano dal ponte che permette di superare un affluente del Testene in località Madonna del Carmine, proprio dinanzi gli uffici del giudice di pace.

Quest’ultimo già nel 2014 subì dei cedimenti tanto che i tecnici della Provincia disposero un rinforzo nella parte sottostante il cavalcavia e il divieto di circolazione dei mezzi oltre i 35 quintali. Il problema si è presentato nuovamente questa mattina. Sul posto gli agenti della Polizia Stradale che stanno veicolando il traffico.
Protestano gli automobilisti costretti a lunghe code per raggiungere le rispettive destinazioni. “Agropoli è nel caos – denuncia un cittadino rimasto imbottigliato nel traffico – chiamare i vigili urbani sperando che rispondano al telefono è un terno al lotto”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.