CronacaIn Primo Piano

Strada bloccata, giovane vuole passare: aggredito vigile cilentano

E’ successo a Bergamo. Un vigile originario del Cilento è rimasto ferito. Per lui trauma cranico e infrazione dell’omero.

Un vigile originario del Cilento, precisamente di San Giovanni a Piro, è stato aggredito e ferito mentre era in servizio. Il fatto è successo giovedì a Bergamo; protagonista della vicenda il vice commissario Delfino Magliano. Ad aggredirlo un 25enne del Burkina Faso. Quest’ultimo, dopo essere entrato in un’area chiusa al traffico per la rottura di un tubo, è stato fermato dagli agenti della polizia locale che lo hanno prima invitato ad uscire e poi, in seguito ad un suo rifiuto, lo hanno accompagnato verso le transenne che delimitavano la chiusura della via. La reazione del giovane è stata violenta: ha colpito al volto con un casco integrale per ben due volte il vice Commissario Magliano. Nonostante la resistenza del giovane, i tre agenti di servizio sono riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo al Comando di via Coghetti, dove è stato identificato e arrestato. Venerdì è stato processato per direttissima, con l’accusa di lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale: è stato condannato a 5 mesi con la condizionale.

Magliano è stato trasportato al pronto soccorso dell’Humanitas Gavazzeni e sottoposto a una serie di esami: per lui la diagnosi è di trauma cranico e infrazione dell’omero, guaribile in una quindicina di giorni.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it