Nel cuore del Cilento Antico apre la Pinacoteca d'Arte Contemporanea Pietro Volpe - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Nel cuore del Cilento Antico apre la Pinacoteca d’Arte Contemporanea Pietro Volpe

sessa_cilento_panorama

L’inaugurazione è in programma il prossimo 30 aprile. E’ la sola in Provincia di Salerno a rivolgere l’attenzione in pianta stabile unicamente all’attualità.

Nel cuore del Cilento Antico apre la Pinacoteca d’Arte Contemporanea Pietro Volpe

L’inaugurazione è in programma il prossimo 30 aprile. E’ la sola in Provincia di Salerno a rivolgere l’attenzione in pianta stabile unicamente all’attualità.

A Sessa, nel cuore del Cilento Antico, il 30 aprile, alle ore 10:30, sarà presentato al pubblico il nuovo allestimento della Pinacoteca d’Arte Contemporanea Pietro Volpe e il catalogo della donazione Volpe-Boschetti da cui la struttura museale ha mosso i primi passi.

La nuova sistemazione si articola in un percorso che mira ad individuare e definire suggestioni ed intuizioni della complessa scena artistica della seconda metà del ‘900 e a coglierne il senso in una lettura attenta ed immediata.

«L’idea – affermano i responsabili – è stata quella di aprire un territorio ricco di storia e di tradizioni alla contemporaneità e di offrire alle nuove generazioni stimoli con cui inventare il futuro. Ci piace immaginare la Pinacoteca non solo come il luogo della conservazione del bene culturale, ma come un laboratorio in continua evoluzione, un crocevia di relazioni e di progettualità e creatività».

La struttura, che raccoglie circa 200 opere di artisti italiani e stranieri tra questi: Emilio Greco, Tomaso Binga, Pompilio Mandelli, Edoardo Giordano, Galliano Mazzon, Cornelia Forster), è la sola in Provincia di Salerno a rivolgere l’attenzione in pianta stabile unicamente all’attualità.

Alla manifestazione, coordinata dal dott. Antonio Migliorino, saranno presenti:

– dr Francesco Giovanni Lombardo, Sindaco del Comune di Sessa Cilento;

– ing. Emanuele Giancarlo Malatesta, Presidente della Comunità Montana “Alento-Montestella”;

– dr Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco Nazionale del Cilento,Vallo di Diano e Alburni;

– prof. Francesco Volpe, Università di Salerno;

– dott.ssa Filomena Mangone, Funzionaria della Sovrintendenza alle Belle Arti e al Paesaggio delle Province di Salerno ed Avellino;

– dott. Federico Lomolino, Funzionario Unità Operativa Dirigenziale Promozione e Valorizzazione di Musei e Biblioteche della Regione Campania.

Sono previste visite guidate.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
ambulanza_humanitas
Tragedia sfiorata in Cilento: camion finisce in una scarpata, tre feriti

corda_impiccato
Dramma in Cilento, uomo si toglie la vita impiccandosi in giardino

velia-700
Un fondo per la promozione e valorizzazione del parco archeologico di Velia

Chiudi