‘Giovani soci’ della BCC dei Comuni Cilentani, nominato nuovo direttivo - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Redazionale

‘Giovani soci’ della BCC dei Comuni Cilentani, nominato nuovo direttivo

giovanisocibcc

Nominato il nuovo direttivo dell’associazione ‘Giovani soci’ della BCC dei Comuni Cilentani.

‘Giovani soci’ della BCC dei Comuni Cilentani, nominato nuovo direttivo

Nominato il nuovo direttivo dell’associazione ‘Giovani soci’ della BCC dei Comuni Cilentani.
Si è tenuta infatti nella serata di ieri, a partire dalle 20, presso la filiale di Agropoli, la riunione dei rappresentanti giovani soci.

Quaranta in tutto i giovani che, rappresentando le varie filiali, hanno preso parte all’elezione.
La guida dell’associazione spetterà a Barbara Maurano, di Castellabate, cui è stata affidata la carica di nuovo presidente, all’avvocato vallese Simone La Vecchia (28) va la carica di vicepresidente, a Mary Francione (30) e Alessandra De Vita (25) vanno invece le cariche di segretario e tesoriere.
Spetterà al nuovo direttivo coadiuvare e affiancare i numerosi giovani soci della BCC (sono circa 500 gli iscritti) nella realizzazione di una serie di progetti miranti allo sviluppo del territorio, avendo anche l’opportunità di confrontarsi con altre realtà simili a livello non solo regionale ma anche nazionale.
I giovani rappresentano il futuro del territorio, la classe dirigente del futuro, ed è in virtù di questo che la BCC dei Comuni cilentani da anni mette in atto iniziative tese a favorire l’integrazione dei giovani nei processi decisionali della banca, anche dal punto di vista programmatico e strategico.
Nell’ottica della banca di credito cooperativo, dunque, i giovani non sono solo destinatari di prodotti e servizi mirati ma, anche e soprattutto, interlocutori privilegiati dei territori nei quali operano le singole BCC con l’obiettivo di accoglierli nelle compagini sociali e sviluppare in questo modo la diffusione e la cultura della cooperazione di credito.
In questa direzione, come si ricorderà, la BCC dei Comuni Cilentani, già dallo scorso anno, ha deciso di favorire l’ingresso di Giovani Soci – under 35 – con una quota Agevolata di € 142,01 senza possibilità di rateizzazione e fino a questo momento sono state circa 500 le adesioni.
Essere socio della Comuni Cilentani significa diventare cliente ma soprattutto proprietario della banca, diventare protagonista dell’economia locale, accedere a un mondo di vantaggi dedicati con prodotti e servizi, partecipare alla vita sociale della banca, entrare a far parte della Rete Soci e Rete Imprese per mettere in vetrina la propria attività, far parte di un progetto di comunità e crescita del territorio.
La scelta di raggiungere con degli incontri mirati i più importanti centri dell’Area, la creazione di un gruppo di lavoro in BCC che si muove al fianco di associazioni sportive, culturali, pro loco, forum giovanili è l’ulteriore elemento di novità.
La BCC ha avviato il progetto Giovani Soci con l’intento di comunicare e consolidare sul territorio il suo ruolo di banca del territorio, di banca aperta, di strumento per la realizzazione concreta di progettualità di rilievo e che possano contribuire a creare occupazione, lavoro e crescita.

Top
Ti suggeriamo di leggere Redazionale
mutuobcc_montepruno
Banca Monte Pruno: ecco il nuovo Mutuo Premium Casa

giovani-700
La Banca Monte Pruno premia il merito dei giovani studenti

crisi_impresa
Banca Monte Pruno: ultimo incontro sul tema della crisi d’impresa

Chiudi