Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Niente fondi, comune cilentano porta in tribunale la Regione

Niente fondi, comune cilentano porta in tribunale la Regione

L’ente lamenta il mancato pagamento di circa 55mila euro per i lavori di efficientamento energetico della scuola materna.

L’ente lamenta il mancato pagamento di circa 55mila euro per i lavori di efficientamento energetico della scuola materna.

GIUNGANO. Nasce un contenzioso tra il comune cilentano e la Regione Campania. In ballo c’è un progetto da oltre 550mila euro, parte dei quali non versati da palazzo Santa Lucia. La questione riguarda i lavori di efficientamento energetico della scuola materna di via “Giordano Bruno”. L’opera è stata interamente finanziata con fondi europei ed i lavori sono stati regolarmente eseguiti in tempo utile ed ultimati lo scorso 24 agosto. Il comune ha provveduto al pagamento in favore della ditta e dei tecnici di circa 450mila euro ma risulta ancora debitore per ulteriori 55mila euro. Il mancato pagamento di questa somma per l’ente retto dal sindaco Giuseppe Palumbo, è dovuto al mancato accreditamento delle cifre spettanti da parte della Regione Campania, che non ha adempiuto nonostante le ripetute richieste. A questo punto il comune di Giungano corre il rischio di essere citato in giudizio e di subire una condanna al pagamento non solo del corrispettivo d’appalto, ma anche degli interessi e delle spese legali, con l’insorgenza, quindi, di in danno erariale. Di qui la decisione di agire in giudizio contro la Regione al fine di ottenere il pagamento di quanto dovuto.

Nelle settimane scorse anche il comune di Casal Velino aveva deciso di portare in Tribunale la Regione Campania per il mancato pagamento delle spettanze dovute.

Correlati

Popolari

Top