In Primo PianoSport

Seconda Categoria, festa Cafasso. Nel gruppo L ancora bagarre in vetta

Il punto sul campionato di Seconda Categoria girone I ed L.

Il campionato di Seconda Categoria girone I ha la sua regina. E’ il Real Cafasso che battendo 4 a 1 la seconda forza del torneo, l’Acquavella, ipoteca la promozione. Per i capaccesi mattatore del match D’Angelo (autore di una tripletta). In rete anche Iuliano. Per i padroni di casa segna Cecerrelli. La sconfitta della squadra di Casal Velino permette allo Spartacus Paestum di agganciare il secondo posto dopo aver conquistato, con una doppietta di Serrone, i tre punti contro la Super Agropoli. Chiude la zona play off il Sicignano che batte di misura e scavalca il Postiglione 1 a 0. Conquista la salvezza l’Haereditas che supera 4 a 0 l’Atletik Torchiara, già salvo. Sconfitta per il Rutino contro il fanalino di coda Valsele (3 a 1 con reti dei padroni di casa siglate da Falcone, Figliuolo e Cuozzo. Per gli ospiti segnano Pinto e Amabile). In zona salvezza lo Scigliati batte il Castelcivita 3 a 2.

Nel raggruppamento L, invece, c’è grande equilibrio in vetta. Due le squadre al comando: Pattano e Novi Velia, con i primi che però otterranno tre punti in virtù della gara non disputata per il ritiro del Sant’Arsenio. Il Novi Velia, invece, batte 8 a 1 il Sassano. A due punti segue il New Massa vittorioso per 3 a 1 il Laurino grazie alle marcature di Leo, Rea e Ronca (per gli ospiti in rete Maffia).
Pro Atena e Atletico Pisciotta mantengono il quarto posto. I valdianesi non giocano la gara col Gioi, i pisciottani hanno osservato un turno di riposo. Non disputata neanche Elea Virtus Felitto mentre il Capitello vince 3 a 1 contro il fanalino di coda Magorno grazie ai gol di Crisciullo e Milo (doppietta per lui). La formazione valdianese era riuscita a passare in vantaggio con Monaco.

Clicca qui per tutti i risultati e la classifica

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it